Voglia di verde?

Abbiamo raccolto alcuni suggerimenti, idee e ispirazioni su come riciclare, riciclare e rendere più ecologica la vostra giornata. E, inoltre, potrete anche acquisire alcune fantastiche nozioni di eco-compatibilità.

Cestino di seagrass / Disponibile a breve

5 modi semplici per una cucina più verde

Avete voglia di riciclare e siete pronti a realizzare una cucina ecologica?

1. Riciclate i barattoli di latta e trasformateli in qualcosa di utile! Guardate il nostro tutorial qui sotto.

2. Riducete gli sprechi alimentari, siate creativi!

3. Cambiate le bevande ma riutilizzate le cannucce.

4. Usate una spazzola per lavare i piatti senza plastica ed ecologica.

5. Preparate il tè con un ovetto a lunga durata (le bustine di tè monouso sono spesso sigillate con microplastica).

Barattolo di vetro / Disponibile a breve

Cialdespazzola

Riciclare la plastica è fantastico

I rifiuti di plastica sono un grave problema per il nostro pianeta. L'inquinamento da plastica causa danni all'uomo, agli animali e alle piante a causa degli inquinanti tossici. La plastica può impiegare centinaia o addirittura migliaia di anni per decomporsi, quindi il danno ambientale è duraturo.

Tuttavia, la plastica è ampiamente utilizzata per un motivo. La plastica è un materiale versatile: è leggera, resistente, ottima per proteggere gli alimenti deperibili e può essere utilizzata per tutti i tipi di cose belle e necessarie. Tuttavia, vogliamo essere intelligenti nell'uso della plastica. Vogliamo ridurne la quantità e utilizzare molta più plastica riciclata.

Un impegno per la plastica

E non sono solo chiacchiere e niente azioni. Vogliamo fare la nostra parte per tramandare un futuro migliore e ci siamo impegnati a rispettare l'Accordo di Parigi, un trattato internazionale sul cambiamento climatico. Un modo per farlo è tagliare il 50% di tutti i prodotti in plastica entro il 2025. E poiché riciclare la plastica è fantastico, ci siamo impegnati a utilizzare il 50% di plastica riciclata nei nostri prodotti in plastica entro il 2025, risparmiando almeno 5.000 tonnellate di plastica all'anno a partire dal 2026.

Per saperne di più

E c'è di più! Sapevate che abbiamo una partnership con la ONG danese Plastic Change, con la quale ci impegniamo a ridurre al minimo l'uso della plastica a favore di materiali rinnovabili (come legno, carta, bambù e paglia) e facilmente riciclabili (ad esempio, metallo e vetro)?

Naturalmente ci auguriamo che quando acquistate uno dei nostri prodotti, vi piaccia per molto tempo. E se per qualche motivo decidete di dirgli addio, speriamo che lo scartiate e lo ricicliate nel modo giusto. Per aiutarvi in questo, dalla primavera del 2022 su tutti i nostri prodotti in plastica saranno inserite delle categorie di riciclaggio.

Riciclate le lattine!

Se riciclare è bello, riciclare è fantastico.
Seguite le nostre istruzioni passo passo e provate.

Scoprite come:

Si può fare

  1. 1. Rimuovere il coperchio della lattina.
  2. 2. Immergere la lattina in acqua calda per pulirla (potrebbe essere necessario un po' di olio di gomito).
  3. 3. Strofinate la lattina con lana d'acciaio per rimuovere l'etichetta di carta.
  4. 4. Prendete un pennello e i vostri colori acrilici preferiti (è il momento di essere creativi).
  5. 5. Spruzzate il barattolo decorato con la vernice acrilica trasparente quando la vernice è asciutta.

 

Per cosa usare i barattoli di latta

  • 1. Utilizzatela come originale organizzatore per i vostri dischetti di cotone.

    2. Utilizzatelo come pratico portautensili per le vostre matite.

    3. Utilizzatelo come vaso decorativo per le vostre piante aromatiche.

    4. Utilizzatelo come portacandele creativo.

Pensate fuori dai rifiuti e pensate che l'upcycling sia bello? Condividete con noi un'idea di upcycling. Ci piace essere ispirati!

Grazie!

Abbiamo ottenuto una licenza verde!

Cercate il logo FSC ogni volta che acquistate un prodotto in legno e contribuite a far sì che ci siano foreste per tutti, per sempre.

Una scena verde: le meraviglie del legno

Gli alberi apportano brillanti benefici sia all'uomo che all'ambiente. Gli alberi sono i polmoni del nostro pianeta. Le foreste ben gestite proteggono la biodiversità e rimuovono l'anidride carbonica in eccesso dalla nostra atmosfera, trasformandola in ossigeno. Gli alberi sono vitali per noi in molti modi.

Gli alberi ci offrono anche ottimi prodotti. Perché il legno è un materiale meraviglioso. È rinnovabile, biodegradabile, di lunga durata e invecchia magnificamente. In qualità di rivenditori globali, abbiamo la responsabilità e l'opportunità di influenzare positivamente le modalità di approvvigionamento del legno.

Una garanzia verde

Vogliamo che sappiate che quando acquistate uno dei nostri prodotti in carta o uno dei nostri articoli in legno è stato prodotto nel rispetto di standard etici, ambientali e sociali. Tutti i nostri prodotti in carta e la maggior parte dei nostri prodotti in legno hanno il piccolo marchio FSC.® FSC. Questa è la garanzia di una silvicoltura sostenibile. Entro il 2022, tutti i nostri prodotti in legno proverranno da foreste certificate FSC ben gestite e da altre fonti controllate.

Foreste per tutti

FSC è l'acronimo di "Forest Stewardship Council" ed è un'organizzazione internazionale senza scopo di lucro che si occupa di garantire e promuovere una gestione responsabile delle foreste mondiali. Il marchio FSC garantisce che gli alberi tagliati vengano sostituiti o lasciati rigenerare naturalmente. L'FSC si preoccupa anche di proteggere le persone che lavorano nelle foreste e la fauna selvatica che le abita.

Cercate il logo FSC ogni volta che acquistate un prodotto in legno e contribuite a far sì che ci siano foreste per tutti, per sempre.

Esplora un mondo di materiali

Le risorse possono essere rinnovabili, durevoli, riciclabili e molte altre cose. Siete curiosi di conoscere i materiali che usiamo?

Il pianeta è il mondo per noi

La sostenibilità è molte cose. Una di queste è che dobbiamo vivere la nostra vita in modo che le generazioni future non soffrano. Proteggere la biodiversità e rispettare le risorse comuni è fondamentale per consentire a tutti noi di vivere bene.

Vogliamo offrirvi prodotti straordinari, ma anche scelte eco-compatibili. Il mondo ha riserve limitate e ci sentiamo responsabili di prenderci cura delle risorse che condividiamo. Per questo motivo, abbiamo intrapreso un viaggio verde insieme ai nostri prodotti.

Una questione di materiali

I materiali di cui sono fatti i nostri prodotti sono una tappa del nostro viaggio verde. Preferiamo l'erba di mare, la paglia di grano, il legno, il bambù e altre risorse naturali perché sono rinnovabili e quindi più ecologiche. I materiali facilmente riciclabili, come il vetro e l'acciaio inossidabile, sono un'altra carta vincente, perché sono materiali circolari che possono essere riutilizzati all'infinito.

Diciamo no al monouso

Sarete felici di sapere che l'addio al monouso è in cima alla nostra agenda verde. Stiamo eliminando gradualmente i prodotti monouso e monouso per sostituirli con alternative riutilizzabili. Uno dei nostri obiettivi ecologici è la riduzione del 50% dei prodotti monouso entro il 2025. Di conseguenza, entro il 2026 avremo circa 34 milioni di prodotti monouso in meno.

E abbiamo messo gli occhi su tutti i tipi di prodotti essenziali di uso quotidiano che tendiamo a usare una sola volta.

Oggi i dischetti di cotone, i cotton fioc, la pellicola per alimenti, i filtri del caffè, i rivestimenti da forno (e molti altri) fanno parte del nostro assortimento riutilizzabile. Ogni volta che riutilizziamo un prodotto, evitiamo la creazione di rifiuti. Allo stesso tempo, rispettiamo le risorse che sono già state utilizzate per la creazione del prodotto e le ore di lavoro e di trasporto per portarlo a casa vostra.

Pertanto, la cosa migliore che possiate fare se volete rispettare le risorse del pianeta è utilizzare i nostri prodotti a lungo.

 

Avete domande sulla sostenibilità da farci?
Forse potete trovare la risposta qui sotto, nella nostra rubrica Q&A

Avete prodotti ecologici?

Sì, abbiamo molti nuovi prodotti ecologici ogni mese. Tutta la nostra carta e la maggior parte dei nostri prodotti in legno provengono da foreste sostenibili. Ciò è garantito dal logo FSC, un piccolo albero sulla confezione. Stiamo anche aumentando il numero di prodotti realizzati con materiali riciclati, rinnovabili e facilmente riciclabili. Nei nostri negozi potete trovare anche molte alternative agli articoli in plastica monouso. Ma a prescindere da ciò che acquistate, potete essere certi che stiamo facendo del nostro meglio per rendere ogni singolo prodotto eco-compatibile.

Avete obiettivi di sostenibilità?

Sì, abbiamo obiettivi di sostenibilità ambiziosi per gli anni 2022 e 2025. Ad esempio, entro il 2022 vogliamo ridurre del 20% i materiali di imballaggio in plastica. Entro quest'anno vogliamo anche raggiungere almeno il 50% di energia rinnovabile nei nostri magazzini, negozi e uffici. Entro il 2025, vogliamo utilizzare il 50% di plastica in meno rispetto a oggi. Dei prodotti rimanenti, almeno il 50% dovrebbe essere realizzato con plastica riciclata. Ciò significa che nel 2025 almeno la metà dei nostri prodotti in plastica sarà realizzata con rifiuti plastici. Puntiamo inoltre a ridurre del 50% i prodotti monouso entro il 2025.
Potete leggere questi obiettivi e molti altri qui: https://flyingtiger.com/pages/sustainability

Perché vendete prodotti in plastica?

La plastica è un buon materiale sotto molti aspetti. È leggera, resistente e può essere utilizzata per molti scopi diversi. Tuttavia, vogliamo ridurne il volume e utilizzarla in modo oculato solo quando lo facciamo. Stiamo lavorando per sostituire un gran numero di prodotti in plastica con materiali più ecologici e abbiamo l'obiettivo strategico di ridurre del 50% i nostri prodotti in plastica entro il 2025. Abbiamo anche l'obiettivo di riciclare il 50% della plastica rimanente entro il 2025.

Cosa fate per la sostenibilità dei vostri imballaggi?

Stiamo lavorando per ridurre la quantità di plastica nei nostri imballaggi. Abbiamo l'obiettivo di ridurre il volume della plastica nei nostri imballaggi del 20% entro il 2022. Tuttavia, prevediamo di raggiungere questo obiettivo molto prima del previsto. In quasi tutti questi casi, l'imballaggio viene sostituito con carta o cartone, che sono biodegradabili e richiedono emissioni di gas serra notevolmente inferiori per la loro produzione.

Perché vendete così tanti prodotti usa e getta?

La riduzione dell'uso di prodotti monouso è un'area di grande attenzione per noi. Tra il 2019 e il 2025 puntiamo a ridurre del 50% il numero di prodotti monouso che vendiamo; nel 2020 eravamo già a oltre il 10% del percorso. Questo obiettivo ha dato vita a nuovi prodotti straordinari, dalla carta da forno riutilizzabile all'involucro alimentare in cera d'api, fino alle batterie ricaricabili.

Ci sono alcuni articoli che è molto difficile rendere multiuso, come i cerotti e i cerotti, ma ci auguriamo che entro il 2025 i restanti prodotti monouso siano realizzati con materiali ecocompatibili o siano interamente prodotti essenziali (idealmente anch'essi realizzati con materiali ecocompatibili).

Perché si usano i sacchetti di plastica?

Ci impegniamo a rendere i nostri sacchetti di plastica il più ecologici possibile. Nel 2021 introdurremo gradualmente nuove borse per la spesa realizzate con bottiglie di plastica riciclate al 100%, riciclabili al 100% e altamente resistenti. Offriamo anche un'incredibile gamma di borse in cotone multiuso che invitiamo i clienti a utilizzare.

Perché non vendete bioplastiche?

Bioplastica è un termine che descrive molti tipi diversi di plastica. Tutte hanno in comune il fatto di non essere prodotte a partire da combustibili fossili. Vengono invece prodotte utilizzando l'olio ricavato, ad esempio, dalla canna da zucchero, che cresce nei campi. Tuttavia, ci sono forti svantaggi. La coltivazione della canna da zucchero per la produzione di prodotti in plastica sottrae terreni che potrebbero essere utilizzati per la coltivazione di cibo. Inoltre, spesso non è chiaro in quale cassonetto debbano essere gettate le bioplastiche. Alcuni tipi sono come le normali plastiche e dovrebbero quindi essere gettati nei rifiuti di plastica. Altri tipi dovrebbero essere sottoposti a compostaggio industriale, il che significa che dovrebbero essere gettati insieme ai rifiuti organici. Di conseguenza, è molto difficile gettare correttamente le bioplastiche. Tuttavia, se finisce nel cassonetto sbagliato, il materiale può avere un impatto negativo sui nostri sistemi di riciclaggio. Per questo motivo, abbiamo deciso di non utilizzare più la bioplastica e di concentrarci su una riduzione generale dei prodotti in plastica.